Crolla “Ponte Morandi” a Genova

Crolla Ponte Morandi

Non credo ci siano parole per commentare della disgrazia avvenuta a Genova a causa del crollo del “Ponte Morandi” sull’Autostrada A10. Adesso ascolteremo tutta la serie di informazioni, pareri di esperti, talk-show di politici e non, amministratori, sindaci,…Ho sentito oggi giornalisti sostenere che il ponte è crollato a causa del maltempo; quindi, la sicurezza in Italia è a grave rischio considerata la quantità di ponti presenti sul territorio. Vergogna, questo provo per tali commenti. Certo è che la società privata che gestiva tutto questo (e purtroppo il nostro Paese ha subito questa ondata di privatizzazioni selvagge) poteva, con gli utili conseguiti a causa della sua attività, forse fare manutenzione. Forse. Ormai è troppo tardi. Una preghiera va alle vittime e alle famiglie di chi ha perso i propri cari in circostanze che si potevano evitare. “Bisogna diffidare di due categorie di persone: quelle che non hanno personalità, e quelle che ne hanno più d’una” (Anonimo).