Luci nelle tenebre: Falcone e Borsellino

Luci nelle tenebre Falcone Borsellino

Tutto il Paese ricorda oggi la strage di Capaci avvenuta il 23 maggio 1992 contro il Magistrato Giovanni Falcone e la sua scorta; nell’attentato di stampo terroristico-mafioso morirono: la moglie di Falcone (Francesca Morvillo) e altri tre agenti di scorta (Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro). Ho aggiunto anche il Magistrato Paolo Borsellino (morirà anche lui in un attentato insieme alla scorta pochi mesi dopo) perché sono stati fianco a fianco fino all’ultimo. Uomini che con il loro Sacrificio hanno dato la Vita per il nostro Paese: la Memoria Collettiva del loro operato è e resterà indelebile. “A questa città vorrei dire: gli  uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini” (Giovanni Falcone – Magistrato italiano; 1939-1992).

Condividi
Commenti recenti