Battuta

Roberto, trovandosi al mare, è stato quasi investito da una imbarcazione che veleggiava a velocità elevata: un catamarrano.