Grembiulini a scuola!

Grembiuli a scuola

Il 4 maggio 2019 una esilarante affermazione di un Ministro della Repubblica Italiana (recatosi a San Giuliano Terme in provincia di Pisa) ha echeggiato nella mia testa, tanto da avermi indotto a produrre una vignetta sull’argomento “grembiule a scuola”. Sembra incredibile ma è così. Nel nostro Paese esistono scuole cadenti (qualcuna purtroppo è anche crollata con tante vittime molte dei quali erano bambini), obsolete, da ristrutturare o da rifare completamente. Ebbene no, esistono priorità che travalicano la sicurezza, che devono predominare la scena dell’informazione, colorate con toni più che altro tracotanti: trattasi  del GREMBIULE A SCUOLA. Gentile Ministro Matteo, sia così cortese: si occupi di ben altri problemi (es. sicurezza nelle strade, potenziamento del numero degli agenti, etc…) altrimenti, oltre che comici, si rischia di diventare poco credibili. “Ogni organizzazione ha un numero determinato di posti che saranno occupati da incapaci” (Teoria di Owen sulla devianza organizzazionale, Arthur Bloch, Legge di Murphy).

Condividi