Pensieri di Natale

Pensieri di Natale

Non è vita facile per Babbo Natale quest’anno, assorto nei suoi pensieri nel bosco, in completa solitudine ed avvolto solo dal soffice tocco della neve che cade. Lui immagina di scalciare il coronavirus, allontanandolo non proprio con le buone maniere ma certamente in modo efficace. Non sappiamo cosa si farà a Natale, questa è una preoccupazione che si aggira sopratutto tra i commercianti che, proprio in questo periodo, riescono a “fare cassa” e comunque ad avere guadagni. Con le restrizioni governative sarà arduo procedere in questa direzione; sicuramente l’intera Italia dovrà affrontare una crisi economica imponente. Allora cerchiamo di essere saldi, come l’albero in primo piano, ed uniti come le piante sullo sfondo. Solo così si può provare a combattere un futuro incerto. “Immagina un mondo senza possessi-mi chiedo se ci riesci-senza necessità di avidità o fame-La fratellanza tra gli uomini-Immagina tutta le gente condividere il mondo intero…Puoi dire che sono un sognatore-ma non sono il solo-Spero che ti unirai anche tu un giorno-e che il mondo diventi uno” (John Lennon).

Condividi
Commenti recenti