Archivi del mese: novembre 2016

4 Novembre 2016: Festa delle Forze Armate

Festa Forze Armate 2016

Festa Forze Armate 2016

4 Novembre 2016: oggi è la Festa delle Forze Armate; ho realizzato questa vignetta con una torta celebrativa (addobbata con “candeline speciali”), trapassata da un cannone fumante, da una nave da guerra lontana e da un aereo militare carico di bombe sfrecciante nel cielo. Sicuramente il nostro non è un Paese che ama fare la guerra ma, anche se indicato nella Costituzione, si trova coivolto non di rado ad “aiutare” i paesi che lo comandano a bacchetta (Stati Uniti d’America) a partecipare a conflitti, condendo il tutto con la frase pronunciata dall’idiota di turno: “ I militari partecipano ad una Missione di Pace (aggiungo Eterna)”. Non voglio ripetermi ad enucleare quanti progetti probabilmente potrebbero essere portati avanti utilizzando le ingenti risorse di noi tutti, impiegate purtroppo per armare navi, aerei, elicotteri, carriarmati e soldati. Niente riesce a bloccare il pensiero devastante di un uomo che “deve” distruggerne un’altro, magari perchè brama ardentementei i suoi beni, le sue terre, le sue ricchezze. La nostra Esistenza dovrebbe essere portata avanti con Progetti Unici, importanti per tutti gli esseri umani, soprattutto quelli in difficoltà, condividerli a livello globale, poi trovare soluzioni ed idee grazie alla rete Internet. Troppo distanti siamo gli uni dagli altri per venirci incontro, molto di più delle costosissime navicelle che mandiamo nell’Universo per cercare acqua o per calcolare quali sostanze sono presenti in luoghi sperduti. “Ogni colpo che viene esploso, ogni nave da guerra che viene inviata, ogni razzo che viene sparato, significa, in ultima analisi, un furto a coloro che soffrono la fame e non sono nutriti, coloro che hanno freddo e non sono vestiti. Il mondo in armi non sta spendendo soltanto dei soldi. Sta spendendo il sudore dei suoi lavoratori, il genio dei suoi scienziati, le speranze dei suoi bambini”  (Dwight David Eisenhower – Generale e politico statunitense, 1890-1969).

2 Novembre 2016: ricorrono i Morti

2 novembre 2016

2 novembre 2016

2 Novembre 2016, con questa illustrazione “ricorrono” i Morti anche quest’anno. Purtroppo, a causa del tremendo terremoto che, in una serie di scosse interminabili, ha devastato (e continua a farlo) il Centro Italia, se ne sono aggiunti molti, troppi…tutti insieme, in pochi istanti. Ci si ricorda di loro, sopratutto in questa giornata, ma credo che moltissime persone abbiano sempre nel Cuore i loro cari e tutti coloro con i quali hanno trascorso gioie, dolori, emozioni, desideri, sogni. “Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà” (Woody Allen – Regista, sceneggiatore, attore, comico, clarinettista, compositore, scrittore e commediografo).