Archivi del mese: maggio 2014

Elezioni Europee 2014

No toast europeo

No toast europeo

Elezioni in Europa per eleggere i nostri rappresentanti italiani che, indubbiamente, si impegneranno e lavoreranno alacremente per controllare che le proposte e le nuove leggi non vadano a ledere gli interessi del nostro Bel Paese. Un’unica raccomandazione: scegliete e “non bruciate” il vostro voto.

EXPO 2015

Expo 2015

Expo 2015

Forse si poteva trovare un titolo meno impegnativo da assegnare a questo EXPO 2015 a Milano (“Nutrire la Terra”), probabilmente ci sarà una necessità impellente ed irrinunciabile per quanto riguarda la costruzione e l’allestimento di tutti gli stand ma ho questo dubbio: cementificare quasi completamente un’area di 1 milione di metri quadrati, vuol dire “nutrire” la Terra o nutrire soltanto pochi “uomini interessati”?

Ultimo stadio

Ultimo stadio

Ultimo stadio

Non bisogna essere esperti di calcio (io infatti non lo sono) per capire che la violenza e l’irrazionalità raggiunta da alcuni soggetti è davvero inaudita. Recarsi con delle armi in un luogo dove si “gioca” fa certo molto riflettere. Siamo proprio giunti all’ “utimo stadio” di tante malattie sociali che potrebbero essere diventate incurabili. Certo è che tutto questo fa venire un buco allo stomaco, e, se si spara, non solo.

L’Aquila deve farcela

L'Aquila indignata

L’Aquila indignata

Quanto dovrà attendere ancora la Città dell’Aquila prima di poter essere riconsegnata ai suoi cittadini e finalmente vissuta? Quanti falsi annunci sono stati fatti, quanti uomini importanti  hanno “sfilato” dinanzi ad essa, promettendole la “ricostruzione”? Abbiamo raggiunto già cinque anni da quella notte terribile, ma ancora c’è molto da realizzare. I nostri rappresentanti della politica risultano esperti nell’affermare ciò che andrebbe fatto, ciò che andrebbe cambiato o controllato. Da tempo ho iniziato a credere che, probabilmente, sono tutti statici ed uguali.