Archivi del mese: febbraio 2018

Multe spaziali

Multa spaziale

Il giorno martedì 6 febbraio 2018 il “Falcon Heavy” (un missile dalle dimensioni spropositate capace di trasportare carichi considerevoli) è decollato dal Kennedy Space Centre ed ha successivamente messo in orbita un’automobile elettrica, la Tesla Roadster.  Elon Musk (imprenditore ed inventore sudafricano naturalizzato americano, cofondatore, presidente del consiglio di amministrazione e amministratore delegato di Tesla Motors) ritiene che esplorare l’Universo porti l’Uomo sia a sviluppare che a preservare la propria coscienza. La mia vignetta fa vedere un poliziotto marziano che ferma “Starman” (in realtà sulla vettura elettrica Tesla è stato inserita una tuta vuota alla quale è stato assegnato il nome anzidetto) e gli rilascia un verbale per eccesso di velocità. Chi dispone di capitali imponenti certamente può permettersi idee stravaganti e bizzarre, come questo progetto che porterà molta pubblicità e profitti. Speriamo che le disponibilità finanziarie vengano impiegate per risolvere gli enormi problemi del pianeta Terra. Forse quel verbale scritto è proprio il nostro Super Io (le Regole) che dovrebbe farci “rallentare” per avviarci più che altro a delle riflessioni profonde sui tanti aspetti importanti dell’esistenza. “L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso” (Anne Carson – Poetessa, saggista, traduttrice e insegnante canadese).

San Valentino 2018

San Valentino 2018

Domani, 14 Febbraio 2018, si festeggerà San Valentino (patrono della città di Terni) in tutto il mondo. Con vari giorni di anticipo, la città si prepara (con rassegne, incontri, mostre e concerti) a rendere “Onore all’Amore”, uno dei più grandi doni che l’Uomo abbia mai potuto ricevere. E’ proprio in virtù di esso che riusciamo a creare, a compiere grandi imprese, a sperare quando ci sentiamo o siamo ultimi, a sentirci vivi, fino a “toccare il cielo con un dito”…proprio come se fossimo riempiti da una Energia Vitale che ci fa respirare e superare quei passaggi difficili disseminati nella nostra esistenza. E così è. La vignetta illustra la ricerca dell’Amore. Capita di trovare la “porta del Cuore” ben serrata da chi invece vorremmo ce la aprisse, ma chi desidera l’Altro, nel suo lungo viaggio fatto di attese, di salite e di ricerche, un giorno riuscirà a riconoscerlo in un attimo fulmineo ed inaspettato. Così il Tempo, solo per poco, si fermerà e per le due Anime quell’istante potrà trasformarsi in Eternità. “Se ami una persona, lasciala andare, perché se ritorna, è sempre stata tua. E se non ritorna, non lo è mai stata” (Khalil Gibran – Poeta, pittore filosofo libanese, 1883-1931).