Archivi del mese: novembre 2017

Falcone e Borsellino, Uomini Veri

Falcone e Borsellino

Non bisogna aggiungere altro, al loro Sconfinato Senso del Dovere, alla loro Onestà, alla loro eccezionale capacità di aver portato avanti battaglie durissime nei confronti della criminalità. Pubblico la loro immagine perchè mi fa estremo piacere vedere, contemplare, ammirare (come ho già inserito nel titolo) questi due Magistrati, per me “Uomini Veri”. “È normale che esista la paura, in ogni uomo, l’importante è che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti” (Paolo Borsellino). “La mafia non è affatto invincibile. È un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio, e avrà anche una fine. Piuttosto bisogna rendersi conto che è un fenomeno terribilmente serio e molto grave e che si può vincere non pretendendo eroismo da inermi cittadini, ma impegnando in questa battaglia tutte le forze migliori delle istituzioni” (Giovanni Falcone).

 

Lavoro e microlavoro

Microlavoro

Il Lavoro per i giovani oggi, uno dei problemi probabilmente tra i più grandi che affligge questa Italia ormai trasudante di problemi, omissioni, frodi e disinteresse della classe politica. Lasciamo che gli altri paesi accolgano le nostre menti più produttive e geniali, formatesi qui con anni di studio e sacrificio (a spese dei contribuenti), per regalargli su un piatto d’argento i brevetti di scoperte importantissime realizzate in molti settori (tecnologico, medico, biologico, fisico…). Facciamogli trovare sedie comode ed imbottite per lavori massacranti di 10 ore al giorno chiusi all’interno di call-center delle multinazionali, con stanze affollate e, in estate, senza i condizionatori. Sfruttamento e povertà intorno al lavoro. L’importante è occuparsi di altro, di problemi che sono determinanti (ad esempio lo “Ius Soli“). Non potrebbero essere impiegati migliaia di ragazzi in cerca di un’occupazione per la ricostruzione delle zone terremotate? Per la progettazione di città ecosostenibili e sicure? No, tutto deve restare e resterà fermo, immobile, immutato. “Il lavoro non mi piace – non piace a nessuno – ma mi piace quello che c’è nel lavoro: la possibilità di trovare se stessi. La propria realtà – per se stessi, non per gli altri – ciò che nessun altro potrà mai conoscere”
(Joseph Conrad – Scrittore polacco naturalizzato britannico; 1857-1924)

2 Novembre 2017: ricorrono i Morti

Festa dei Morti 2017

2 Novembre 2017, momento particolare e delicato dell’anno durante il quale ci si reca presso i cimiteri, in visita ai cari Defunti. Mi auguro vivamente che queste Persone Defunte non siano presenti in noi solo in questa giornata, ma sempre. Parlare di chi erano, di tutto ciò che hanno fatto di buono nella loro esistenza, tramandare tutto questo all’interno delle famiglie, dai nonni ai nipoti e dai padri ai figli… questo si, si può fare. Portare invece un mazzo di fiori sporadico, solitario, a volte striminzito…solo per mettere a posto la coscienza e far passare poi un altro anno, questo no, non si può e non si deve fare. Per il Loro e il nostro Rispetto. “Gli uomini dell’occidente vivono come se non dovessero non morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto” (Dalai Lama).