Ulivo pensante all’alba (2013)

Ulivo pensante all’alba

Ripropongo questo “Ulivo pensante all’alba” realizzato 8 anni fa per un libro di poesie di un Amico. Come avrete notato non ho pubblicato con la frequenza che mi ha contraddistinto nei mesi recenti; tale diradamento è avvenuto in quanto sto effettuando lo smaltimento della potatura degli ulivi, peraltro quest’anno eseguita in modo massivo. Mio Padre, nella sua casa in campagna, ha provveduto a loro fino a quando ha potuto (ora ha una sua età): la mia Coscienza così mi parla e mi sussurra di non disperdere quanto lui ha fatto. L’ulivo è una pianta particolare: fornisce olio gustoso con i suoi frutti ed il suo legno odoroso brucia con una fiamma persistente. Onore a questa pianta che deve essere osservata, curata, mantenuta ed amata nel tempo. “Qui ci sono dei campi bellissimi con ulivi dalle foglie grigio argento, come salici cimati. Non mi stanco mai del cielo azzurro” (Vincent Van Gogh – Pittore olandese; 1853 – 1890).

Condividi

Pasqua 2021

Rebus di Pasqua 2021

Considerate le stringenti norme preparate per il Popolo Italiano (relative agli spostamenti all’interno della propria regione e del territorio nazionale) ho preparato un bel “Cubo di Rubik pasquale” completamente rosso. In realtà l’originale è composto da vari colori che vanno ricomposti integralmente per ciascuna delle 6 facce (bianco, arancione, blu, giallo, verde e rosso). In alto c’è l’uovo di Pasqua, verde speranza, che si affaccia e resta interdetto ed inerme di fronte alla situazione. Non credo sia difficile risolvere il “Cubo di Rubik pasquale”, però se volete, esperite senza problemi. Buona Pasqua 2021! “Sperare significa credere che qualcuno ci ama – significa mettersi in cammino verso un altrove – significa anche osare di vivere in altro modo” (Enzo Bianchi – Monaco cristiano e saggista italiano).

Condividi

Ternana Unicusano in serie B (Stagione 2020-2021)

Ternana Unicusano in serie B

Strepitoso il Campionato di calcio (stagione 2020-2021) della “Ternana Unicusano Calcio”: un distacco enorme dalla seconda in classifica con un punteggio (ad oggi) di 84 punti. Ho creduto opportuno pubblicare questa mia illustrazione, considerato che matematicamente (dalla data odierna) la squadra, gestita in modo eccellente dall’allenatore Cristiano Lucarelli, risulta in Serie B. I miei complimenti alla Squadra che, con l’Impegno ed il Sacrificio dimostrati, ha donato questo successo alla Città di Terni. “Le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione” (Goethe).

Condividi

Earth Day 2021

Earth Day 2021

Dedico questa semplice illustrazione all’Earth Day 2021 celebrato il 27 marzo; sono un po’ in ritardo con i tempi ma spero che il mio sforzo venga apprezzato lo stesso. La frase all’interno è personale; ognuno comunque rifletta se vuole e metta in atto ogni giorno tutto ciò che è nelle sue possibilità per salvaguardare il pianeta Terra. “Il mondo: una foglia appesa all’albero dell’universo” (Fabrizio Caramagna – Scrittore di aforismi).

Condividi

Giornata Mondiale dell’Acqua 2021

Giornata mondiale dell’Acqua 2021

Dedico questa illustrazione (raffigurante un pesciolino impaurito dal fatto che l’acqua scarseggi, così “chiede” aiuto al padrone con sguardo languido) alla “Giornata Mondiale dell’Acqua 2021”. L’Acqua, negli ultimi anni, è il tema più importante tra le numerose problematiche planetarie da risolvere in tempi brevi. L’industrializzazione e lo sfruttamento delle risorse idriche della Terra è un sistema complesso e prevederà l’impegno serio non solo degli scienziati e dei tecnici, ma di interi stati e nazioni. Senza acqua non possiamo vivere: pensiamoci in tempo. “Così, con un gesto devoto, bere l’acqua nel cavo delle mani o direttamente alla sorgente, fa sì che penetri in noi il sale più segreto della terra e la pioggia del cielo” (Marguerite Yourcenar – Scrittrice e poetessa francese; 1903 – 1987).

Condividi

AMICO-vid NEMICO-vid

Amicovid nemicovid 2021

Appena giunte le notizie dei decessi di coloro ai quali era stato somministrato del vaccino Astrazeneca, cosa è accaduto? Vari paesi della Comunità Europea tra i quali Germania, Francia, Spagna, Portogallo ed altri (con “effetto domino”) hanno deciso arbitrariamente di sospenderne la distribuzione. Tale decisione andava presa soltanto se l’EMA (l’organo ufficiale dei farmaci in Europa) avesse deciso di procedere in tal senso. Fatto sta che tra la popolazione si sono diffuse paura e senso di inquietudine tanto da arrivare a cancellare migliaia di prenotazioni alle ASL in tutta Italia; paradossalmente ciò che ha rappresento inizialmente la cura si è trasformato…nel nemico da combattere. Io mi sono cancellato, non lo nascondo. Nell’illustrazione ho inserito il cartello “AMICO-vid NEMICO-vid” nel quale le tre parole tendono a fondersi insieme. “Dove sono troppi a comandare, nasce la confusione” (Luigi Einaudi – Economista, accademico, politico, giornalista italiano nonché secondo Presidente della Repubblica Italiana; 1874 – 1961).

Condividi

Italia ingozzata con il rosso

Italia ingozzata con il rosso

Ed ecco che inesorabilmente l’Italia, come un anno fa, si ritrova al limite del lockdown nazionale. A questo punto ho la netta percezione che il coronavirus faccia il suo percorso, infischiandosene delle restrizioni e delle accortezze adottate (certamente ancora ci sono stolti individui che rispettano poco o nulla le regole, ma questo avveniva purtroppo anche in tempi antecedenti la pandemia). Le decisioni di “apertura e chiusura” vengono fatte cadere dall’alto, spero secondo princìpi che nascono da una lettura attenta e ragionata di dati attendibili. “La fiducia si guadagna goccia a goccia, ma si perde a litri” (Jean-Paul Sartre – Filosofo, scrittore, drammaturgo e critico letterario francese; 1905 – 1980).

Condividi

Stanza cerea (anagramma Astrazeneca)

Stanza cerea

Un nuovo anagramma di “Astrazeneca” (azienda biofarmaceutica anglo-svedese) è “Stanza cerea”. Una stanza dove il vaccino è stato chiuso sotto sorveglianza dopo “eventi avversi gravi” (cioè decessi) avvenuti in Italia e all’estero poco tempo dopo la sua somministrazione. In queste ore l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) insieme all’EMA (Agenzia del Farmaco Europea) ha vietato la somministrazione nell’intero territorio nazionale del lotto con il codice ABV2856. Il vaccino è stato chiuso all’interno della “Stanza cerea” per evitare altre problematiche. Vorrei che fossero candidi anche i pensieri di chi tutela la nostra salute. “Una mela al giorno toglie il medico di torno. Basta avere una buona mira” (Ser Winston Churchill – Politico, storico, giornalista e militare britannico; 1874 – 1965).

Condividi

Festa Internazionale della Donna 2021

Festa Internazionale della Donna 2021

Dedico a tutte le Donne questa illustrazione; è giusto che sia la vostra “Festa” non solo oggi ma ogni giorno. A tutte le Donne che si dedicano alla crescita dei figli, a tutte coloro che condividono le loro Esperienze di Vita con i loro mariti, a tutte coloro che Comprendono e vanno avanti, a tutte quelle che abbracciano il Mondo con Intelligenza, Passione e Delicatezza, a tutte le Donne che amano la Vita. Purtroppo, in un mondo che crediamo evoluto, avvengono ancora aggressioni violente che hanno un sapore medioevale ed una brutalità senza limiti. Mi auguro si possa aumentare la consapevolezza di chi siamo, di cosa desideriamo e, specialmente, del Bene che possiamo recare al prossimo. “E’ facile amare l’umanità, difficile è amare il prossimo” (Anonimo).

Condividi

Fine Festival (Sanremo)

Fine festival

Il “Baraccone Sanremo” deve andare avanti, sempre e comunque….certo, in barba alle migliaia e migliaia di persone che hanno perduto il lavoro in Italia. Sono critico perché ritengo (e già lo avevo scritto in precedenza) che la Musica in generale (musicisti, artisti, band, orchestre spettacolo e via discorrendo) sia stata abbandonata a sé stessa. Mi rendo conto che esistono numerose figure legate agli spettacoli musicali (produttori discografici, arrangiatori, tecnici del suono, case editrici musicali…) che sono ferme da mesi. Occupiamoci seriamente di tutti i Musicisti e smettiamola con questa ipocrisia latente. L’illustrazione odierna è stata pensata appositamente per il “grande” Festival della canzone italiana: finalmente (con una modica spesa di allestimento) è intervenuto il mio robottino Hilari (dal latino “allegro”) il quale annienta, con una poderosa martellata, il giochino sanremese. Sulla bandierina strapazzata a terra: “Perché Sanremo è Sanremo”. “Quando la necessità ci porta a usare parole sincere, cade la maschera e si vede l’uomo” (Lucrezio – Poeta e filosofo romano; 98/94 a. C. – 50/55 a. C.).

Condividi

Commenti recenti