Omaggio a Niki Lauda

Laudato sii Omaggio a Niki Lauda

Una semplice vignetta che rende Onore al grandissimo pilota Niki Lauda (pilota automobilistico, imprenditore e dirigente sportivo austriaco), sopravvissuto il 1 agosto 1976 ad un terribile incidente durante il pericoloso circuito del Nürburgring (in quel luogo subì ustioni molto gravi al viso e al corpo e, ancor peggio, respirò i temibili fumi tossici della benzina che gli danneggiarono per sempre i polmoni). Una vita difficile, intensa, fatta di sconfitte e di vittorie, di continui confronti con sé stesso, una sfida alla sopravvivenza in senso pieno. Nella mia rappresentazione Niki Lauda desidera correre (ormai è in Paradiso), ma deve attendere che il suo rivale James Hunt (pilota automobilistico; 1947 – 1997), arrivato in Cielo prima di lui, termini di correre in pista. Dio non si fida di loro, così li fa gareggiare uno alla volta. “Io sono padrone del mio destino, io sono il capitano della mia anima” (William Ernest Henley – Poeta, giornalista ed editore britannico; 1849-1903).

Condividi

Veri Eroi Italiani: Falcone e Borsellino

Falcone e Borsellino

Voglio solo ricordare e sopratutto ringraziare questi Grandissimi ed Indimenticabili Eroi Italiani, non solitari perché, oltre a loro, si possono aggiungere altri Magistrati, altri Poliziotti ed altrettante Persone che hanno sacrificato la loro Vita per combattere la criminalità. “A questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano…(Giovanni Falcone)“La paura è umana, ma combattetela con il coraggio” (Paolo Borsellino)

Condividi

Inquinamento acqua sul Gran Sasso: fake news?

Gran Sasso acqua inquinata

Sono state individuate le cause dell’inquinamento dell’acqua del Gran Sasso; purtroppo, a causa delle ingenti quantità di urina rilasciata da centinaia di pecore sofferenti di prostata (portate a liberarsi in quota dai pastori del luogo), si sono contaminate le falde acquifere che riforniscono migliaia di persone. Per impermeabilizzare le gallerie autostradali sottostanti si utilizzeranno strati di gomma americana (si raccoglieranno tutti i milioni di chewing-gum che si trovano sotto i banchi scolastici e nelle aule universitarie dando finalmente lavoro a centinaia e centinaia di soggetti in attesa di occupazione). “Una bugia fa in tempo a compiere mezzo giro del mondo prima che la verità riesca a mettersi i pantaloni” (Sir Winston Churchill – Politico, storico, giornalista e militare britannico; 1874-1965).

Condividi

Primavera in arresto

Primavera in arresto

Una stagione primaverile alquanto insolita, con temperature molto basse, precipitazioni intense (anche nevose) e venti forti. Il clima è cambiato radicalmente e ci troveremo, per ogni anno che passa, ad affrontare un progressivo peggioramento globale. La vignetta illustra così la Primavera che viene arrestata per “falso” (il gioco di parole del titolo è nato prima dell’illustrazione). Falsi più che altro sono i bipedi umani i quali, pur avendo dato vita ad incontri (meglio protocolli) mondiali sulla salvaguardia dell’ambiente (Protocollo di Kyoto all’inizio degli anni ’90 e Trattato di Parigi del 2015) non hanno ancora raggiunto gli obiettivi prefissati di ridurre i gas serra; ad ogni modo le problematiche sono complesse e interessano tutti i paesi della Terra. “Avete distrutto la natura intera, il mare, le foreste, l’aria. Avete spazzato via la bellezza pur di far soldi e arricchirvi” (Mauro Corona – Scrittore, alpinista e scultore italiano).

Condividi

Festa della Mamma 2019

Festa della Mamma

Il 12 maggio 2019 sarà la “Festa della Mamma”, una data per ricordare l’Importanza di chi ci ha generato con un atto d’Amore. Sono sempre meno in Italia le Donne ad avere più di un figlio ma, certamente, la crisi economica che impera da decenni ci ha portato a questa decrescita. In realtà di variabili se ne potrebbero affrontare molte ma fermiamoci a questa. Le Donne nella famiglia rappresentano una colonna fondamentale, così come la figura del Padre che deve collaborare attivamente nel ménage domestico, dosando autorevolmente il ruolo della parte maschile con quella di genitore ogni giorno. Nella vignetta odierna un gruppo di girini fa gli auguri alla Mamma Rana. Ad ogni modo…tanti Auguri di Cuore, Mamma, che domani ma sempre, hai guardato più ai tuoi figli che a Te stessa. “Mamma”, la parola più bella sulle labbra dell’umanità” (Khalil Gibran).

Condividi

Nasce Archie (Arcibaldo) Harrison, primogenito reale inglese

Nasce Archie Harrison

Il 6 maggio 2019 nasce Archie Harrison, primogenito della famiglia reale inglese, figlio del Principe Harry e di Meghan Markle. Non ho simpatia per i monarchi e simili ma l’idea di fare una vignetta su questo evento mi è sorta osservando l’immagine (presa da Instagram) relativa all’account reale. Infatti nel file originale in alto la scritta è:”It’s a BOY!”, mentre il sottoscritto, anagrammando le lettere, ha ricavato:”It’s a BYO!”. Quindi…perchè non rappresentare il neonato che fagocita uno yogurth reale dal nome “BYO”? Sicuramente è disponibile qualche sterlina per allevarlo nel migliore dei modi. E sicuramente, entrando nella metafora, si nutrirà dai primi giorni di ciò che è offerto da un contesto principesco: Opulenza e Potere. “La ricchezza è come l’acqua di mare: quanto più se ne beve, tanto più si ha sete” (Arthur Schopenhauer – Filosofo tedesco; 1788-1860).

Condividi

Grembiulini a scuola!

Grembiuli a scuola

Il 4 maggio 2019 una esilarante affermazione di un Ministro della Repubblica Italiana (recatosi a San Giuliano Terme in provincia di Pisa) ha echeggiato nella mia testa, tanto da avermi indotto a produrre una vignetta sull’argomento “grembiule a scuola”. Sembra incredibile ma è così. Nel nostro Paese esistono scuole cadenti (qualcuna purtroppo è anche crollata con tante vittime molte dei quali erano bambini), obsolete, da ristrutturare o da rifare completamente. Ebbene no, esistono priorità che travalicano la sicurezza, che devono predominare la scena dell’informazione, colorate con toni più che altro tracotanti: trattasi  del GREMBIULE A SCUOLA. Gentile Ministro Matteo, sia così cortese: si occupi di ben altri problemi (es. sicurezza nelle strade, potenziamento del numero degli agenti, etc…) altrimenti, oltre che comici, si rischia di diventare poco credibili. “Ogni organizzazione ha un numero determinato di posti che saranno occupati da incapaci” (Teoria di Owen sulla devianza organizzazionale, Arthur Bloch, Legge di Murphy).

Condividi

500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci

Ermellino con ermellino

In queste ore mi sono dilettato a modificare digitalmente un’opera molto nota di Leonardo di ser Piero da Vinci (il dipinto è “La dama con l’ermellino” databile intorno al 1488-1490; la dama ritratta va identificata con Cecilia Gallerani) che mi ha da sempre colpito ed affascinato. Il 2 maggio 2019 sono trascorsi 500 anni dalla morte e mi sembrava opportuno ricordarlo. Ho immaginato pertanto un Leonardo moderno che ha individuato come viaggiare nel Tempo e, nell’arco di una manciata di ore, scopre rapidamente come accendere un computer per poi divertirsi con un programma di grafica. Così modifica una delle sue opere ma…cosa sarebbe stato in grado di realizzare una Mente Immensa con i mezzi odierni? Difficile rispondere… Questo resta solo uno scherzoso omaggio ad un Grandissimo Inventore, Artista e Scienziato Italiano (Anchiano, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519). “Se prendo il verde non vuol dire che intendo dipingere l’erba, e se prendo il blu non significa che dipingerò il cielo. Il colore esprime lo stato d’animo dell’artista” (Vasilij Grossman – Giornalista e scrittore sovietico; 1905-1964).

Condividi

1 maggio 2019: Festa del Lavoro

Festa del Lavoro 1 maggio 2019

Non facile realizzare una vignetta sul 1 maggio, che rappresenta la “Festa del Lavoro” in Italia. Forse avere un’occupazione resta più un sogno…certamente di tutti coloro che, durante la notte, finalmente si creano il loro spazio vitale e solo lì, silenziosamente, si realizzano. Si, perché avere un Lavoro, quello dignitoso, svolto in un ambiente salubre, pagato il giusto e nei tempi giusti, fornito alle persone maggiorenni che ne hanno necessità di qualsiasi sesso. razza e religione dovrebbe essere un diritto innegabile in una Nazione che si dichiara democratica e che rispetta in toto gli articoli della Costituzione. Spero davvero che presto si dia il via a delle vere riforme in grado di creare luoghi dove Uomini e Donne finalmente operosi possano dar vita concretamente ai loro sogni. “L’inizio è la parte più importante del lavoro” (Platone).

Condividi

Disastro di Chernobyl: 33esimo anniversario

Chernobyl 33 anniversario

Ricorrono oggi 33 anni dal disastro della centrale atomica di Chernobyl (in Ucraina settentrionale); purtroppo, a causa di un errore umano, il reattore numero 4 si incendiò e, dopo la sua esplosione, la nuvola contenente materiale radioattivo che si originò si sparse in molte regioni del mondo. Ci furono numerose vittime tra civili e militari. A tutt’oggi il nucleo caldissimo del reattore non è spento e non si spegnerà: è solo ricoperto da più strati molto spessi (detti “sarcofaghi”) di cemento che limitano l’altissima radioattività. Non dimentichiamoci quanto sono importanti le scelte che facciamo; per alcune esistono soluzioni per poter rimediare, per altre assolutamente no. “Atomo più atomo, si crea l’uomo. Atomica più atomica, l’uomo si distrugge” (Efisio Melis – Musicista italiano; 1890-1970).

Condividi