Archivi del mese: marzo 2015

Lufth…ansia

Lufthansia

Lufthansia

Il giorno 24 marzo 2015 un airbus A 320 della compagnia low-cost tedesca “Germanwings” (controllata al 100% dalla Lufthansa), partito da Barcellona e diretto a Dusseldorf, precipita (in una prima fase inspiegabilmente) sulle Alpi francesi presso la località di Prads-Houte-Bléone nei pressi della città di Digne, causando la morte di 144 passeggeri, 2 piloti e 4 menbri dell’equipaggio. Trascorsi pochi giorni si è invece accertata la responsabilità del copilota Andreas Lubitz, un ragazzo di 27 anni sofferente di depressione. Non si potrebbe fare in modo di far conoscere subito gli esiti degli esami clinici (in modo telematico, via mail, via fax o in qualsiasi altro modo) alla compagnia aerea e/o alle torri di controllo? Se il copilota era stato ritenuto non adatto al volo, perchè nessuno sapeva di tutto questo? Ormai piangere non serve, certo è che sarà molto ma molto arduo per i parenti delle vittime accettare una tragedia simile e, per tutti coloro che quotidianamente utilizzano gli aeromobili, controllare un forte senso di inquietudine. “La paura del pericolo è diecimila volte più spaventosa del pericolo vero e proprio, quando si presenta di fatto davanti ai nostri occhi; e l’ansia è una tortura molto più grave da sopportare che non la sventura stessa per la quale stiamo in ansia” (Daniel Defoe, Robinson Crusoe, 1719).

 

20 marzo 2015: il sole si “eclissa”

Eclisse solare 2015

Eclisse solare 2015

Molto particolare questo inizio di primavera 2015: il Sole si eclisserà oggi per circa due ore (tra le 09,30 3 le 11,30), nascondendosi dietro alla Luna. Speriamo che il nostro astro luminoso non abbia copiato i comportamenti irresponsabili di tanti; per nostra sfortuna, in Italia, di persone che si”eclissano” dopo averle combinate di tutti i colori, ce ne sono a bizzeffe. “Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi Presenza, significa accettare il rischio dell’Assenza” (Antoine de Saint-Exupéry da “Il piccolo principe“).

8 marzo 2015: Festa della Donna

8 marzo 2015

8 marzo 2015

8 Marzo 2015, Festa della Donna…ho voluto dedicare questa vignetta a tutte le donne che ho incontrato, siano state simpatiche o antipatiche, coraggiose o vigliacche, semplici o artefatte. La Donna merita attenzione, rispetto, ammirazione, dolcezza, cura, protezione, sempre e non soltanto oggi. “Per tutte le violenze consumate su di Lei, per tutte le umiliazioni che ha subito, per il suo corpo che avete sfruttato, per la sua intelligenza che avete calpestato, per l’ignoranza in cui l’avete lasciata, per la libertà che le avete negato, per la bocca che le avete tappato, per le ali che le avete tagliato, per tutto questo: in piedi, Signori, davanti ad una Donna”. (William Shakespeare).