Senza categoria

Incendio a Notre Dame

Notre Dame in fiamme

Il 15 aprile 2019 un devastante incendio colpisce la Cattedrale di Notre-Dame in Francia. Martedi mattina i Vigili del Fuoco (Eroi a tempo pieno) hanno domato le fiamme. Buona parte del tetto e una parte della guglia sono bruciati; si teme per i danni strutturali causati dall’enorme calore sulla pietra. Notre-Dame fa parte di uno dei numerosi Beni dell’Umanità presenti in Francia; dopo tale devastazione sicuramente ora potrà considerarsi “Patrimonio Mondiale dell’Umidità” (di acqua ce n’è voluta una ingente quantità per mettere a tacere le lingue di fuoco!). Nella vignetta fuggono via le “gargolle” (comunque un termine improprio, in inglese gargoyles) con piedi e sedere avvampati. “Il fuoco è sempre stato e, ragionevolmente, rimarrà sempre, il più terribile degli elementi” (Harry Houdini – Illusionista ed attore austro-ungarico naturalizzato statunitense; 1874-1926).

 

Condividi

San Valentino 2016

San Valentino 2016

San Valentino 2016

Anche per quest’anno ho voluto donare, con questa mia vignetta, un piccolo contributo a questa giornata dedicata all’Amore. Devo dire in realtà che è molto complesso trattare un argomento così vasto in poche righe, nè ritengo di poterlo discutere in contesti diversi. Tuttavia posso far notare come l’Amore possegga intrinsecamente una sua capacità di trasformarsi e di cambiare. Pensate a quante coppie di persone esistono, profondamente diverse, che si amano. Per questo oggi ho disegnato un topolino in estasi che offre un fiore alla sua “amata” e commossa elefantessa. “Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano” (Paulo Coelho – Scrittore e poeta brasiliano).

Condividi

Aiuti a ricerca ed innovazione (contro il Diabete)

Ben Efficienza

Ben Efficienza

Questa volta ho voluto dedicare tempo alla realizzazione di una vignetta che pone l’attenzione su una malattia sociale diffusa in tutto il mondo: il diabete; la mancanza di insulina fa si che, la persona che ne è affetta, abbia livelli di glucosio nel sangue spesso alti (iperglicemie) e bassi (ipoglicemie). Tali squilibri possono causare nel tempo danni all’interno del corpo (soprattutto a livello vascolare con interessamento del cuore, dei reni, degli occhi…). Mi auguro che nel prossimo futuro tutto ciò che sarà raccolto dalle associazioni presenti in Italia durante le campagne di sensibilizzazione per la “lotta” contro il diabete, possa contribuire per potenziare la ricerca di nuovi farmaci, strumenti e tecnologie per poter rendere la vita di un soggetto diabetico più “normale” possibile. “La radice di ogni salute è nel cervello. Il suo tronco è nell’emozione. I rami e le foglie sono il corpo. Il fiore della salute fiorisce quando tutte le parti lavorano insieme” (Proverbio curdo).

Condividi