Archivi del mese: Gennaio 2021

Gelati Vincenti

Gelati Vincenti

Ho voluto dedicare questa illustrazione ad una coppia di Musicisti che mi hanno suggerito, con i loro cognomi, questa vignetta: sono Benedetta Gelati e Valter Vincenti. La prima, cantante superlativa, ha una voce strepitosa, una vera delizia ascoltarla. Valter Vincenti lo conosco da molto tempo: è produttore artistico, arrangiatore e chitarrista, diplomato CEE al corso per arrangiatori di musica leggera. Da cinque anni è membro effettivo dello Shengen Clan di Alborosie, reggae star di fama internazionale con il quale ha iniziato una collaborazione continuativa in studio e nei tour mondiali. Negli ultimi anni, sempre con Alborosie ha realizzato e prodotto molti progetti sia italiani che internazionali di successo, solo nel 2019 ha partecipato al tour “Unbreakable” toccando tutti i paesi Europei gli Stati Uniti l’Africa e il Sudamerica, partecipando a moltissime trasmissioni televisive. In Italia è stato ospite a “Propaganda live” su La7 e al “Jova Beach Party” di Jovanotti.
Tra le sue esperienze sicuramente spiccano la direzione d’orchestra alla 51ma edizione del Festival di Sanremo con il “Duo Principe” e “Socio M” (4° classificato) dei quali è stato anche produttore artistico e arrangiatore e la produzione artistica del brano “L’Emmanuel” (inno della giornata mondiale della gioventù del 2000 e del Giubileo dove ha anche diretto l’orchestra e suonato in mondovisione da Piazza S. Pietro e presso l’Aula Nervi in Vaticano alla presenza di Sua Santità Giovanni Paolo II). Nel giugno del 2018 registra, insieme alla storica band di Bob Marley “The Wailers” riunita per l’occasione l’album “Unbreakable – Alborosie meets The Wailers united”. Ha collaborato con Armando Avila (notissimo produttore sud americano) e in particolar modo con il Cosmos Studio di Città del Messico. E’ stato produttore artistico ed arrangiatore di Marco di Mauro, cantante e compositore affermatissimo in tutto il Sudamerica con il quale ha vinto il disco d’oro e di platino col primo disco “Nada de Nada” e ha prodotto interamente il brano “Como dice el dicho” sigla dell’omonima fiction prodotta da Televisa Mexico e attualmente in programmazione nei circuiti televisivi del nord centro e sudamerica.
E’ titolare della “One More Dub” etichetta discografica indipendente ed edizioni musicali e dell’omonimo studio di registrazione, collabora come produttore artistico arrangiatore e chitarrista con il “Groove Recording Studio” e il “Mulino Recording Studio”. In Italia ha preso parte ai tour di Loredana Bertè, Boomdabash, Paola Turci, Après la classe, Mogol, Mario Lavezzi, Giulio Golia (Le IENE), Gianni Bella, Gatto Panceri, Jalisse, Marcella, Sabina Stilo, Gianluca Guidi. Da chitarrista ha all’attivo due album da solista (“Colori” e “Pace tocco terra”) e un terzo (“DNA”) uscito nel 2020 dove, oltre all’aspetto prettamente chitarristico, ne ha curato tutti gli arrangiamenti. Ha suonato, arrangiato e partecipato a sessioni live e in studio con molti artisti italiani e stranieri tra i quali: Jovanotti, Elisa, Giuliano Sangiorgi, Fedez, Africa Unite, 99 Posse, Alborosie, Gentleman, Andrew Tosh, Protoje, Jo Mersa Marley, Slightly Stoopid, Rag’n’bone Man, Wailing Souls, Kimani Marley, Calma Carmona, Kiko Bun, Ponto Do Equilibrio, Stefflon Don, Tonino Carotone, Erica Mou, Ornella Vanoni, Gatto Panceri, Mogol, Mario Lavezzi, Victoria Silvstedt, Ricky Gianco, Giorgio Faletti, Federico Camba, Amalia Grè, Principe e Socio M., Gianluca Grignani, Oscar Prudente, Detto Mariano, Stelvio Cipriani, Riccardo Fogli, Stefano Zarfati, Bobby Solo, Luca Jurman, Luisa Corna, Memo.
Tra le molte partecipazioni televisive in Italia le più rappresentative sono:
Domenica In” (Rai1), “Festival della canzone italiana d’autore” (Rtsi Svizzera italiana), “23° Giro festival della canzone italiana” (Rai 3), “Festivalbar” (Italia 1), “Trenta ore per la vita” (Canale 5), “La vita in diretta” (Rai 2), “Stella nascente” (Rai 1), “Ci vediamo in tv” (Rai1), “Radio 101 serata con…” (Video Italia/Radio Italia). Da sempre svolge un’intensa attività didattica che negli anni lo ha portato a collaborare con alcune tra le principali strutture didattiche italiane: Cet, Roma Rock School, Pan Pot, Vocal Master.

Benedetta Gelati – Inizia a cantare a sette anni. Si diploma nel 2005 alla scuola di musica “Percentomusica” a Roma e frequenta vari corsi di canto in Italia. Dal 2009 al 2015 è stata in tournè con l’artista Gatto Panceri (autore del famoso brano “Vivo per lei”) con il quale è stata anche in America per una serie di concerti tra New York e il Connecticut. Dal 2007 è impegnata nel progetto musicale “Jungle acoustic duo” con Valter Vincenti. Il duo chitarra e voce ha suonato nel 2008 all’apertura del concerto di Ron tenutosi al teatro “Open Air” di Narni Scalo ed è stato finalista del Festival Show 2009 che ha avuto luogo in diverse piazze d’Italia tra cui l’Arena di Verona. Dal 2011 è impegnata con il quintetto vocale “BMV Cabrio” unico gruppo italiano ad essere stato selezionato nel 2012 da uno dei più importanti contest di musica International Acappella Contest Leipzig. Nel 2013 il gruppo vocale si è esibito nella trasmissione televisiva in onda su Cielo “Ci pensa Rocco” condotta da Rocco Siffredi. Oltre all’attività musicale, nel 2005 ha conseguito la Laurea triennale in “Scienze e Tecnologie della Produzione Artistica” all’Università degli Studi di Perugia, nel 2010 ha conseguito la Laurea specialistica in “Studi storici, critici e teorici sul cinema e gli audiovisivi” all’Università degli Studi Roma Tre, nel 2008 si è diplomata alla scuola di Musicoterapia “Oltre” a Roma. Da anni lavora come musicoterapista nelle scuole, nei centri di riabilitazione e insegna linguaggio cinematografico nelle scuole.

Sono Orgoglioso di aver realizzato qualcosa per Voi, anche se ben poca cosa nei confronti della vostra incredibile carriera musicale. “Dove l’amore e lcapacità lavorano insieme, aspettati un capolavoro” (John Ruskin – Scrittore, pittore, poeta e critico d’arte britannico; 1819 – 1900).

Condividi

Giornata della Memoria 2021

Giornata della Memoria 2021

Ho realizzato questa illustrazione per la “Giornata della Memoria 2021”; è bene ricordare sempre alle nuove generazioni (ma a tutti in generale) che gli orrori compiuti da Hitler durante la Seconda Guerra Mondiale contro gli Ebrei sono stati, sono e resteranno per sempre una macchia indelebile per il popolo tedesco. Non deve più accadere. Ho pensato ad una girandola insanguinata (è in realtà la svastica nazista) che con violenza disperde gli Ebrei senza pietà e senza dignità: quello che travolge è il “Vento della Follia Umana” il quale ha condotto milioni di persone nel periodo più scuro (chiamato “Shoah” in ebraico) mai verificatosi in precedenza nella storia umana. “Auschwitz è fuori di noi, ma è intorno a noi. La peste si è spenta, ma l’infezione serpeggia” (Primo Levi – Scrittore italiano, autore di racconti, memorie, poesie, saggi e romanzi; 1919 – 1987).

Condividi

Arlecchitalia

Arlecchitalia

Siamo da qualche giorno entrati nel Carnevale (dal 17 gennaio con il giorno di Sant’Antonio Abate); mi sembrava quanto mai opportuno regalare una illustrazione riguardante i colori (imposti dai DPCM sul controllo della pandemia da coronavirus) assunti dalle varie regioni (non mi addentro nel significato dei provvedimenti perché ormai la situazione è nota). Era ovvio che un “Esperto in colori” non rimanesse soddisfatto di cotanto tinteggiare e, quindi, osserva tra l’incuriosito e l’irato.“L’impegno, da solo, non basta più. Dovete individuare il vostro talento e capire come usarlo. Perché qualcun altro, state certi, capirà come usare il suo” (Beppe Severgnini – Giornalista e scrittore).

Condividi

Spettro della crisi

Spettro della crisi

Lo “spettro” della crisi ha colpito duramente molti settori nei quali, per ovvie ragioni, erano presenti molte persone. Le perdite sono state ingenti e molte attività non riapriranno più. Oggi ho posto la mia attenzione e vicinanza nell’indotto legato alla ristorazione nel quale sono coinvolte numerose figure (cuochi, camerieri, lavapiatti, pizzaioli, pasticceri, responsabili di sala e sommelier, tanto per citare i principali). Chiudere per brevi periodi è forse possibile, ma protrarre nel tempo questa situazione porterà ad avere un gran numero di persone senza alcun tipo di reddito. Considerato quanto scritto, ho immaginato un cameriere spettrale e, al posto delle persone reali, due “clienti poster” (sono due fotografie appuntate su pannelli di legno). Solo la domanda è rimasta quella di un tempo. “La memoria è il diario che ciascuno di noi porta sempre con sé” (Oscar Wilde).

Condividi

Valanga di Rigopiano (18 gennaio 2017)

Valanga di Rigopiano

Con questa illustrazione ho voluto ricordare le vittime della valanga di Rigopiano avvenuta il 18 gennaio 2017 nel Comune di Farindola in Abruzzo. Uno smottamento nevoso (causato sembrerebbe da una serie di forti scosse telluriche avvenute nelle ore precedenti) ha determinato la morte di 29 Persone in un luogo di vacanza (il Resort “Rigopiano” è stato letteralmente spazzato via). Ho disegnato, ai piedi della montagna stilizzata, il segno grafico riprodotto dall’elettrocardiografo che rappresenta il pulsare del Cuore…l’ultimo battito di vita generato di tutte le esistenze interrotte… di tutti coloro che non hanno potuto prevedere una simile catastrofe, né mettersi in salvo…ma anche il battito di Vita di chi si è salvato. Onore a tutti coloro che in quei giorni hanno dato prova di Coraggio e Sacrificio per salvare quante più vite possibili. “Ama la vita più della sua logica, solo allora ne capirai il senso” (Fëdor Dostoevskij – Scrittore e filosofo russo; 1821 – 1881).

Condividi

La soluzione è vicina

La soluzione è vicina

A volte cerchiamo di risolvere un problema perseverando con atteggiamenti e/o idee che non portano a modificare alcunché. A volte basta poco, magari soltanto voltare la testa di lato ed accorgersi che esistono tantissime opportunità. Auguro a tutti coloro che devono venire a capo di una difficoltà di volgere lo sguardo in una direzione diversa da quella usuale. “Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella zona grigia in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva, bisogna coltivare il coraggio di ribellarsi” (Rita Levi Montalcini – Neurologa, accademica e senatrice a vita italiana; 1909 – 2012).

Condividi

Ringraziamento al quotidiano online “Terni Life”!

Lancia Comics su Terni Life

Volevo ringraziare, con questo screenshot odierno, il Direttore Emiliano Grillotti e la giornalista Roberta Falasca del quotidiano online “Terni Life” per aver pubblicato la mia vignetta “Vaccino in Italia – covid vade retro” del 27 dicembre 2020 sulle primissime fasi della vaccinazione nel nostro Paese. Li ringrazio moltissimo per questo articolo così denso di informazioni riguardo me e mi auguro di Cuore che…possano sceglierne altre! “Dobbiamo essere grati alle persone che ci rendono felici, sono gli affascinanti giardinieri che rendono la nostra anima un fiore” (Marcel Proust – Scrittore, saggista, critico letterario francese; 1871 – 1922).

Condividi

Neveto (anagramma di Veneto)

Neveto

Questa illustrazione è stata realizzata a causa dei grandi disagi legati alle intemperie nelle regioni del nord Italia; ho anagrammato la parola “Veneto” (nel Bellunese c’è uno stato di emergenza per il maltempo) e dato luogo a questa vignetta in cui due pinguini si sono persi nella tempesta; purtroppo il pupazzo di neve alza le sue”braccia” e non da suggerimenti riguardo la strada da prendere. “Non si può raggiungere l’alba senza passare dai sentieri della notte” (Khalil Gibran – Poeta, pittore e aforista libanese; 1883 – 1931).

Condividi

Befana 2021

Befana 2021

Si è arrivati così alla conclusione delle feste natalizie: domani arriverà la Befana, sempre di gran corsa. Quest’anno è stata ancora beffata: il SARS-CoV-2 (coronavirus) l’attende con una immensa paletta ammazzamosche durante uno dei suoi voli notturni. Per nostra disgrazia “lui” è sempre desto, a qualsiasi ora. Buona Befana 2021 a tutti! “1. Le cose andranno peggio prima di andar meglio. 2. Chi ha detto che le cose andranno meglio?” (Arthur Bloch – Umorista e scrittore statunitense).

Condividi

“La Capra Felice” (Fattoria Biologica di Agitu Ideo Gudeta)

La Capra Felice di Agitu Ideo Gudeta

Non conoscevo questa Donna Eccezionale, che aveva reso piena e felice la sua esistenza. Una donna etiope che cercava di salvaguardare il territorio allevando animali e rispettando la Natura (capre di razza Mochena a rischio di estinzione e galline ovaiole in una zona vasta 11 ettari che erano – prima del suo arrivo – in stato di abbandono) e producendo formaggi particolari e creme. Ma, purtroppo, la parte più bassa della natura umana, non ha rispettato te, carissima Agitu: l’incontro con la “vera Bestia” ti ha strappato alla tua quotidianità, al tuo lavoro intenso ma pieno di soddisfazioni…e ha tolto a tutti noi il Sorriso di una Persona che ha saputo lottare ed appreso profondamente il “Saper Fare” (è stata uccisa a colpi di martello da un “uomo” originario del Ghana di 32 anni per futili motivi; la famiglia sta ottenendo le pratiche per la sepoltura nel suo paese di origine). Io ho voluto omaggiarla inserendo la parola “Vittoria” che si forma partendo dalle corna della capra insieme alle altre lettere presenti sul vessillo tenuto stretto da Agitu. Le battaglie che hai condotto e, soprattutto, la tua Idea di Bene non tramonteranno mai. “Non dimenticare che dare gioia dà anche gioia” (Friedrich Nietzsche – Filosofo, poeta, saggista, compositore e filologo tedesco; 1844-1900).

Condividi
Commenti recenti