Plasticocos

Plasticocos

Ho voluto dedicare questa illustrazione dopo aver appreso la notizia (data a metà maggio) che nelle Isole Cocos (posizionate nell’Oceano Indiano, tra Indonesia ed Australia e considerate una sorta di Paradiso Terrestre) sono stati rinvenuti, da un gruppo di ricercatori dell’Università della Tasmania, 414 milioni di pezzi di plastica (che corrisponderebbero a circa 240 tonnellate di rifiuti). Ecco quindi affiorare una enorme bottiglia di plastica, agganciata dall’amo di un peschereccio, la quale contiene a sua volta altre bottiglie con all’interno i pesci. Una matriosca marina inquietante, ma già possibile (pensate che hanno trovato bottiglie di plastica nell’estremità meridionale della Fossa delle Marianne a circa 10 chilometri di profondità!). Il vero abisso non va ricercato nel mare, è sulla Terra: l’Uomo. A essere “inquinata” non è soltanto la nostra terra, ma anche la nostra coscienza” (Svjatlana Aleksievič – Giornalista, scrittrice bielorussa)

Condividi