Porcellana

Porcellana

Una vignetta con sapore onirico, fiabesco…un porcello che tiene un gomitolo di lana sulla zampa. Da quest’ultima ha origine un filo che crea una tazza in porcellana. Trovate voi il confine tra la fine del maialino e l’inizio della tazza! “Su di un cerchio ogni punto d’inizio può anche essere un punto di fine” (Eraclito di Efeso – Filosofo greco antico; 535 a.C. – 475 a. C.).

Condividi