Discoteca al peperoncino

Emoticon peperoncino

Il sabato sera del giorno 8 dicembre 2018 sei ragazzi restano travolti ed uccisi (dopo il cedimento di una balaustra all’esterno causata da una enorme massa di persone che si sono accalcate sulle vie di fuga); questo fuggifuggi generale (in una discoteca in provincia di Ancona che ospitava un concerto del trapper Sfera Ebbasta) sarebbe stato generato dall’utilizzo di uno spray al peperoncino urticante. Nella discoteca, secondo quanto è stato riferito dai testimoni ai Vigili del fuoco, c’erano un migliaio di persone. Purtroppo capita sovente che ci siano più persone di quante possa effettivamente ospitarne un locale. Gli idioti sono eternamente presenti (si trovano ovunque e di ogni età) e purtroppo, per causa loro, moltissimi individui innocenti perdono la vita. Non basta mettere dei “like” o delle faccine tristi sui commenti e sulle immagini che si visioneranno chissà quante altre volta ancora su notizie drammatiche di ogni tipo: la vera sciagura non è soltanto constatare che in un ambiente di divertimento si può soccombere ma osservare una gioventù che cammina nella nebbia, che non ha più modelli sani da seguire, che non tiene più conto delle regole fondamentali del “Vivere Insieme” e che non conosce le conseguenze che ne derivano quando le regole stesse si infrangono. “Centinaia di saggi non possono rendere il mondo un paradiso, ma basta un idiota per trasformarlo in un inferno” (Raheel Farooq – Insegnante, scrittore, doppiatore di voce pakistano).

Condividi