Draghi

Draghi

Da pochissimo tempo, dopo la crisi di governo che era predestinata a verificarsi, nasce il “Governo Draghi”. Il totale vuoto della “politica” ha creato personaggi (ne esistono una moltitudine) che possono promettere di fare senza realizzare alcunché ed anche poter cambiare le proprie idee da un giorno all’altro smentendo tutte le affermazioni precedenti. Tanto tempo fa la Politica era un’arte nobile resa purtroppo ridicola da tutti coloro che pongono in essere solo il tornaconto personale. Il Presidente della Repubblica Mattarella (con un discorso che resterà nella storia per la sua concentrazione di temi urgentissimi da affrontare in tempi altrettanto risicati) ha posto così il suo sguardo su una persona “con alto profilo”, Mario Draghi, un uomo con grandi capacità (e con un curriculum professionale unico). Non entro nel merito delle simpatie o antipatie, non sono in grado di affrontare temi così complessi e distanti dalla mia formazione; mi auguro solo che sul nostro Paese, in ginocchio già prima della pandemia, non calino più interessi puramente speculativi. “Colui che vuole, ma non agisce, è un parassita” (William Blake – Poeta, pittore ed incisore inglese; 1757 – 1827).

Condividi