Omaggio al Maestro Ennio Morricone

Omaggio ad Ennio Morricone

Oggi 06 luglio 2020 il Grandissimo Maestro Ennio Morricone purtroppo ci lascia; a causa di una caduta che lo ha portato a problematiche sempre più complesse, si spegne uno dei più grandi Compositori della Musica del ‘900. Ha lasciato una produzione musicale non solo Memorabile (era ricercatissimo per la realizzazione delle colonne sonore ed è infatti presente in più di 500 film e serie TV – in Italia e all’estero – ed ha avuto successi strepitosi), ma ha scolpito in ciascuno di noi delle tracce incancellabili; si, perché determinate melodie, in un particolare momento della nostra Vita, pennellano al nostro interno un’insieme di emozioni così intense che non si possono né rimuovere né spiegare. E’ stato una Persona Geniale, Composta, Educata e di una Umiltà Infinita. Si è scritto il necrologio, dicendo di “andare via senza disturbare” e ringraziando tutti, dai parenti più stretti agli amici più vicini a lui in questi ultimi anni. Per ultima lascia la moglie Maria con la frase:“Per ultima Maria (ma non ultima). A lei rinnovo l’amore straordinario che ci ha tenuto insieme e che mi dispiace abbandonare. A Lei il più doloroso addio”. In questa grafica ho immaginato il Maestro che dolcemente, con la sua nota grandissima, racchiude la Terra intera (quindi tutti noi) e la custodisce e la cura con la Musica; quest’ultima, nei decenni passati fino ad oggi, è stata ascoltata da milioni e milioni di persone in tutto il mondo. Ed in ciascuno ha lasciato tantissime scintille di Luce che non si potranno mai spegnere. “Il cerchio si è chiuso. Fai parte del mio essere, del mio esistere. Sei per me l’aria, la luce, la vita, tutto. Ti sto donando piano il mio cuore. In ogni cosa che faccio, in ogni persona che incontro, vedo te, con il tuo sorriso, le tue carezze, la tua dolcezza” (Romano Battaglia – Giornalista e scrittore italiano; 1933 – 2012).

Condividi
Commenti recenti