Recesso dell’economia globale

Economia globale recesso

Ciò che in realtà mi spaventa molto non è tanto il fatto di ascoltare quotidianamente che l’Italia è in crisi; infatti questo Paese è lacerato non da guerre (per nostra fortuna) ma da crisi economiche e politiche da molti anni (per esempio da quando, nel lontano 1979, si scatenò la crisi petrolifera ed il prezzo del greggio salì alle stelle). Di quelle “stelle” ne vediamo ancora tante e il Mondo, nella sua complessità, ha rallentato la sua economia. La vera economia sarebbe quella di risparmiare le risorse di questo sistema finito (mentre invece i mercati economici-finanziari vogliono arrivare ad avere profitti infiniti). Non si può agire con una modalità così incosciente eppur tuttavia lo si continua a fare in modo inesorabile. Bruciamo ingentissime quantità di denaro per colpa di centinaia di prodotti speculativi (equity swap, derivati,..) e questo ci dispiace assai. Numerosissime persone sono andate in rovina con le “divertentissime” magie bancarie. Poi bruciare per sempre la Grande Mamma Terra, succhiandole via tutta la forza come dei virus….al contrario si, si può fare, non c’è alcun rischio. “È recessione quando il tuo vicino perde il lavoro; è depressione quando lo perdi tu” (Harry Truman – Politico, militare, 33esimo Presidente degli Stati Uniti d’America; 1884-1972).

Condividi