Stanza cerea (anagramma Astrazeneca)

Stanza cerea

Un nuovo anagramma di “Astrazeneca” (azienda biofarmaceutica anglo-svedese) è “Stanza cerea”. Una stanza dove il vaccino è stato chiuso sotto sorveglianza dopo “eventi avversi gravi” (cioè decessi) avvenuti in Italia e all’estero poco tempo dopo la sua somministrazione. In queste ore l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) insieme all’EMA (Agenzia del Farmaco Europea) ha vietato la somministrazione nell’intero territorio nazionale del lotto con il codice ABV2856. Il vaccino è stato chiuso all’interno della “Stanza cerea” per evitare altre problematiche. Vorrei che fossero candidi anche i pensieri di chi tutela la nostra salute. “Una mela al giorno toglie il medico di torno. Basta avere una buona mira” (Ser Winston Churchill – Politico, storico, giornalista e militare britannico; 1874 – 1965).

Condividi