Estate mitica o micotica?

No alle micosi

In estate è frequente che, con l’abbassamento delle difese immunitarie (per colpa dell’esposizione al sole, della sudorazione e della disidratazione) agenti patogeni (presenti in modo consistente poiché molte persone si accalcano al mare e nelle piscine per cercare refrigerio) attacchino il nostro corpo. Mi riferisco ai funghi che possono generare micosi (sulla pelle, sui peli, sulle unghie). Nella vignetta il soggetto non si era posto il problema ma evidentemente d’ora in avanti avrà bisogno di essere curato (se i funghi sono in quantità eccessiva potrebbe coglierli, lavarli e cuocerli come condimento per un succulento primo piatto). “Tutti i funghi sono commestibili, ma alcuni di essi possono essere mangiati una sola volta” (Wiet van Broeckhoven – Politico e personaggio della TV belga).

Condividi